Gastronord: Il Gorgonzola e altri 3 formaggi DOP italiani insieme a Stoccolma

myller-stockholmsmassan

Dal 26 al 29 Aprile 2016 il Gorgonzola DOP parteciperà per la quarta volta alla fiera GastroNord in programma a Stoccolma. GastroNord è la più grande fiera internazionale del nord Europa e quest’anno vedrà per la prima volta insieme la partecipazione di alcuni dei più importanti Consorzi lattiero caseari italiani: Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP e Parmigiano Reggiano DOP.

I Consorzi saranno presenti a Stoccolma con uno spazio dedicato (stand A39:11) per incontrare gli operatori e i buyers del mercato scandinavo. Un mercato particolarmente interessante, che ha visto crescere dal 2011 al 2015 le importazioni di latticini del +32,4% in volume e del +24,6% in valore.

Gastronord porta i prodotti alimentari e le bevande nei luoghi di incontro più importanti del settore alberghiero e della ristorazione dell’Europa Settentrionale e rappresenta, quindi,  un’eccellente opportunità per presentare il Gorgonzola DOP ad un mercato con ottime potenzialità di crescita” ha dichiarato il Presidente del Consorzio Gorgonzola, Renato Invernizzi.

Per l’occasione, la nota chef Karoline Nordefors realizzerà una serie di degustazioni che vedranno i formaggi italiani incontrare l’emergente gastronomia svedese, il tutto arricchito da materiale dedicato in lingua inglese e svedese, dove non mancheranno indicazioni per le preparazioni e utili consigli per il consumo.

GastroNord, organizzato in concomitanza con l’evento dedicato al vino Vinordic, rappresenta il più importante salone dedicato all’enogastronomia, ed è rivolto ad un pubblico del settore con oltre 23.000 visitatori ogni anno. Vi sarà pertanto l’opportunità per i rappresentanti dei Consorzi di incontrare gli operatori e la stampa per comunicare sia le caratteristiche dei vari formaggi, sia la cultura produttiva, sia le zone d’origine, dal nord al sud dell’Italia, di cui i vari formaggi diventano autentica espressione. Per l’occasione, i Consorzi si presenteranno con materiale dedicato in lingua inglese e svedese, dove non mancheranno indicazioni per le preparazioni e utili consigli per il consumo.

  • Condividi su