Tutti gli abbinamenti del formaggio gorgonzola

Abbinalo con…

Utilizzato in raffinate preparazioni dai più famosi cuochi della cucina internazionale, il gorgonzola è una vera ispirazione per ogni chef e creatore di ricette, perché ha sempre un sapore in più da aggiungere e un risultato sorprendente da creare. Ecco le nostre proposte.

Con quale vino?
La personalità decisa di questo formaggio offre una tale varietà di gusti che influenzano, inevitabilmente, anche la scelta dei vini: dolce o piccante ? e tu per che tipo sei ?
Ognuno di questi tipi apre una gamma di sapori quanto mai variabili. Sono appunto le caratteristiche che differenziano i due tipi di gorgonzola che debbono essere prese in considerazione per orientare la scelta del vino.

Il gorgonzola piccante richiede un vino rosso, ben strutturato, caldo e generoso, invecchiato: Barolo, Barbaresco, Carema, Gattinara, Ghemme, Chianti Classico Riserva, Recioto, Amarone, Brunello di Montalcino, Cabernet, ecc
Temperatura di servizio: 18/20° C
Suggeriamo inoltre un abbinamento con i vini passiti in genere: Moscato passito liquoroso o un Marsala vergine (quest’ultimo può accompagnare anche il dolce), ottimi anche Gambellara Recioto e Ramandolo.

Il gorgonzola dolce predilige vini, siano essi rossi o bianchi, caratterizzati da una certa morbidezza e sapidità.
Fra i bianchi, ottimi i Riesling, il Pinot Bianco,  l’Orvieto Classico, il Frascati Sup., la Malvasia secca, il Gavi; fra i rosati  il Chiaretto del Garda, il Lagrein Kretzer.
Quindi i vini rossi in generale: Valtellina superiore, Sassella, Dolcetto di ogni provenienza, Barbera leggermente frizzanti, Chianti Classico, Teroldego, Merlot del Triveneto, Sangiovese di Romagna, ecc.
Temperatura di servizio: 16° C

Con la birra?
L’abbinamento fra birra e formaggi trova il suo culmine nelle classiche birre d’abbazia belghe che si sposano felicemente con il gorgonzola: noto è l’abbinamento tra gorgonzola del tipo piccante e le birre trappiste (Trappe, Chymay bleu, Leffe); per il tipo dolce ottimo è l’abbinamento con un birra bionda doppio malto.

Con quale alimento?
Chi non conosce il classico abbinamento con il mascarpone, magari con una guarnitura di noci.
E poi frutta, verdura, marmellata, miele, mostarda, cioccolato… ma con quanti alimenti si accosta il gorgonzola?
Ogni stagione ha il suo abbinamento: con le verdure crude (sedano, pomodorini, peperoni, ravanelli), o sulle insalate dopo aver creato una delicata salsa dressing.
Quindi abbinato alle verdure cotte (patate, zucche, broccoli, zucchine).
Con la frutta di stagione (fichi, pere, mele, kiwi, fragole) o con quella secca, ma soprattutto con le varie marmellate (confettura di agrumi), le  mostarde di frutta mista o di castagne o fichi e con le salse di verdura (salsa di cipolla rossa), in particolare il gorgonzola piccante.
Infine con il miele, preferito quello di acacia o millefiori.

  • Condividi su